Recipes

Bread, pizza and focaccia

La Focaccia della Befana


Type
Bread, pizza and focaccia

Difficulty
Hard

Preparation
about 2 hours

Season
Winter

In Piemonte, in particolare nella Valle di Susa, è il dolce tradizionale dell’Epifania.

INGREDIENTI

1 kg di Farina “0” Manitoba Molino Chiavazza
20 gr di lievito di birra
1 bicchiere di latte tiepido
280 gr di burro
300 gr di zucchero
1 cucchiaino di miele
5 uova
20 gr di sale
3 cucchiai di grappa
1 fava secca

PREPARAZIONE

Preparare una biga sciogliendo 20 gr di lievito di birra fresco in un bicchiere di latte tiepido (non caldo, altrimenti il lievito si inattiva) e impastando con il miele e tanta farina quanta necessaria per ottenere una palla soda ma ancora morbida (circa 300 gr).
Lasciar lievitare la biga per tutto il giorno, coperta e in forno chiuso e spento.
La sera impastare la biga con la restante farina, 200 grammi di burro morbido e 300 grammi di zucchero, aggiungendoli all’impasto poco per volta in modo da farli assorbire gradualmente. Quando tutti gli ingredienti sono stati assorbiti incorporare il sale, le uova una per volta, la grappa ed infine 80 grammi di burro fuso.
Lasciar lievitare questo impasto per tutta la notte, coperto e in forno chiuso e spento.
Il mattino successivo sgonfiare l’impasto, che dovrebbe essere almeno triplicato, e fare le pieghe a tre che si fanno normalmente per il pane, ripetendole due volte.
Lasciar riposare l’impasto per circa mezzora, poi spezzarlo al metà per ottenere le due focacce. Inserire in ciascuna focaccia una fava secca e creare due palle. Lasciarle ancora lievitare per un’ora circa.
Stendere quindi a mano (senza mattarello) le due focacce su due teglie coperte di carta da forno, ottenendo due dischi spessi circa 2 centimetri.
Lasciar ancora riposare, in forno chiuso e spento, per circa mezzora.
In un pentolino preparare uno sciroppo abbastanza fluido scaldando acqua e zucchero.
Spennellare la superficie delle focacce e infornarle una per volta in forno già caldo a 220° per circa 10 minuti, abbassare poi la temperatura a 180° per altri 20 minuti.